Web 2.0

Ne ho parlato anche ieri, durante la mia lezione al Master.

Cos’è questo Web 2.0? Una nuova versione di qualche browser? Un nuovo tipo di HTML? Un Web “parallelo” di cui non ci siamo mai accorti?
Niente di tutto questo: questo stesso sito/blog, del.icio.us, elgg, flickr (tanto per citarne alcune) sono applicazioni che appartengono a questa nuova, (come chiamarla?) corrente: Web 2.0 significa che il web tradizionale, limitato, unidirezionale, “a sola lettura”, è finito!!
W il nuovo web interattivo, il Web 2.0 appunto!
Naturalmente ci sono già terabyte di documentazione sull’argomento, si può partire da Wikipedia , da questo articolo o da quest’altro. Proprio in quest’ultimo c’è un passaggio interessante che riporto integralmente:

The Web of documents has morphed into a Web of data. We are no longer just looking to the same old sources for information. Now we’re looking to a new set of tools to aggregate and remix microcontent in new and useful ways.”

Questi microcontenuti da aggregare e rimescolare mi ricordano qualcosa….non è che il paradigma dei learning object sta passando all’informazione tout court?

Meditate, gente…

0 Responses to “Web 2.0”


  1. No Comments

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
labbra cattive
molano
zebre audaci

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page