Quello che ti meriti

Immagine di Quello che ti meritiLa parte che ho preferito di questo libro è …il risvolto di copertina!
Intendo la biografia dell’autrice: una signora nata nel 1958 che nella sua vita ha lavorato, nel pubblico e nel privato, ha fatto politica per un tratto fino alla carica di ministro e ora scrive romanzi. Ha una compagna e una figlia.
Un milione di anni luce avanti a certi paesi mediterranei dalla forma a stivale…
Tra l’altro, Anne è certamente un’amante dell’Italia, perché altrimenti, a pag. 279, non avrebbe citato solo Francia e Belgio come esempi di paesi europei nei quali la corruzione è una “sorta di tradizione”.
Il libro è una lettura da ombrellone, con gli ingredienti tipici dei noir (serial killer, bambini in pericolo, detective professionisti e dilettanti, una certa tensione erotica, vittime di errori giudiziari, giudici implacabili con segreti nel cassetto), messi però tutti insieme e variamente shackerati! Un po’ troppo per ottenere un risultato coerente. Il finale, in particolare, denota questa “esagerazione”, risultando inverosimile.
Tre stelline però le merita, sia perchè tutto sommato la scrittura è valida e poi, … quella risvolta…

0 Responses to “Quello che ti meriti”


  1. No Comments

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
nuovi tricicli
classificano
svestite fosse

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page