La ragazza che giocava con il fuoco

Immagine di La ragazza che giocava con il fuoco Seconda puntata di Millennium, letta in pochi giorni, come previsto.
Il libro è forse più avvincente del primo, anche se delle descrizioni minuziose degli acquisti di Lisbeth all’Ikea o al supermercato si poteva fare a meno..
Sulla storia sono indeciso: avranno girato (o forse girano ancora) davvero per le nostre strade personaggi come Zala? A ripensare a molti misteri (non solo) italiani si direbbe di sì. In nome della cosiddetta “sicurezza nazionale” si può rovinare la vita di una ragazzina? Temo di sapere la risposta…
Ma super-Lisbeth ha risorse insospettabili, odia sempre di più gli uomini che odiano le donne e neanche un gigante invulnerabile può avere la meglio su di lei, figuriamoci qualche servizio segreto di seconda scelta!
Lo sfondo questa volta è il traffico di prostitute dell’est ma rimane veramente uno sfondo lontano.
Attendiamo la versione italiana del terzo episodio…

0 Responses to “La ragazza che giocava con il fuoco”


  1. No Comments

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
provenzali ammiratori
giustiziano
feroci spaghi

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page