La morte dei Learning Object?

Qualcuno avanza dubbi sull’utilità degli standard per l’e-learning ed in particolare dell’ormai articolatissimo apparato tecnologico connesso ai Learning Object.
Già nel gennaio scorso David Wiley (uno dei “padri” dei LO!) proponeva una riflessione su questo tema.
Adesso arriva Albert Ip a dichiararne la morte!!
Al di là dei toni drammatici, le semplici considerazioni di Ip sul significato delle -bilities (reusability, interoperability ecc.) mi trovano perfettamente d’accordo.
Attenzione però a non creare altri feticci: ora non si parla altro che di blog, di Web 2.0, di simulazioni e di social software, e… questi quando “moriranno”?

1 Response to “La morte dei Learning Object?”


  1. 1 luino Lug 25th, 2012 at 12:36

    Morti come tutte le mode seguite dai docenti trendy, che ogni triennio hanno in mano una nuova e indiscutibile verità pedagogica; fra qualche anno defungerà moodle, web 2,0, e amenità varie

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
geometrie ricche
concepiscono
peccatori insipidi

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page