La bambina dalle mani sporche

Giampaolo Pansa è un grande giornalista. Ho letto alcuni dei suoi libri-inchiesta: “Lo sfascio”, “L’intrigo”, “Il regime”. Non lo conoscevo come scrittore di romanzi: è altrettanto bravo! Qualche giorno fa ho trovato in casa questo suo romanzo, mai letto prima (chissà da quanto tempo si mimetizzava tra gli altri …). La bambina dalle mani sporche è stato scritto nel 1997, appena stemperata l’epopea di Tangentopoli.

Il libro infatti è ambientato tra il 1991 e il 1993 e racconta, intrecciandola con una tragica storia d’amore, proprio la fine della cosiddetta “Prima Repubblica”. I personaggi ci sono tutti, con nomi …di fantasia (ad esempio un certo giudice Di Paolo… ) o soltanto indicati con il loro ruolo: il Segretario con la canottiera sudata, il Delfino belloccio e altri ancora, tutti ben riconoscibili ed etichettati nel noto stile “Bestiario” di Pansa.

In questo scenario da “caduta degli Dei” si muovono i personaggi principali: Giulio, giornalista “onesto” fino in fondo e Wanda, segretaria, ex-amante e …qualcosa di più di un potente ministro che finirà male. La loro storia d’amore inizia quando entrambi sono sulla quarantina ma i due si conoscono da bambini: erano vicini in una casa “di ringhiera” di un paese del Piemonte: è proprio Wanda la “bambina dalle mani sporche”. Le aveva sporche da piccola, giocando in cortile, ma da adulta come le ha? In ogni caso pagherà a caro prezzo.

Il libro riesce a rendere splendidamente le atmosfere: quella romana dei primi anni ’90 ma anche quella della cittadina piemontese degli anni ’50. Nel mezzo qualche paesaggio delle Crete senesi e soprattutto, il racconto di un mondo che finisce, visto dall’interno. Finisce per far posto a cosa? Sbaglio o, tanto per fare un esempio, Dalemoni è sempre lì, vivo e vegeto?

Torniamo al libro..Un difetto c’è: non mi convince il linguaggio dei personaggi femminili, mi sembra poco azzeccato, belle quarantenni che spesso parlano con un gergo da settantenni pensionati piemontesi…

0 Responses to “La bambina dalle mani sporche”


  1. No Comments

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
marchesi sofferenti
detestano
dischi nani

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page