ElggJam07

Ho partecipato come virtual delegate (ovvero a distanza, via Adobe Connect) alla confererenza ElggJam07, organizzata dall’Università di Brighton e dallo staff di Elgg.

A parte qualche problema con l’audio dell’aula virtuale (concomitante con una defaillance della mia ADSL, in pieno Murphy-style), la giornata è stata utile e divertente.

L’intervento di Stan Stanier sulla community Elgg-based dell’Università di Brighton mi ha permesso un utile confronto con la nostra LTEver, molto simile, inclusi i problemi di solitudine dell’amministratore… ;-).

Ben Werdmuller, che insieme a David Tosh, è uno dei padri di Elgg, ha fatto il punto sullo sviluppo di Elgg e ha detto una cosa interessantissima: nella versione 1.0 di Elgg non ci saranno nuove funzioni interne, ma saranno sempre più curate le API pubbliche, la possibilità di aggiungere plugin e la connessione con servizi esterni. E’  la strada giusta, secondo me: non si può continuare a riprogrammare le stesse cose: la versione tecnologica del connettivismo è questa, non i mega-sistemi obesi, pieni di  funzioni sempre più difficili da usare. Beh, vedremo come andrà a finire…

Una vera sorpresa la presentazione di Diego Ramirez Aragon, dalla Colombia: hanno implementato Elgg come strumento tecnologico a supporto di una rete sociale nel settore del volontariato e del non-profit. Anzi, per una serie di reti sociali, ognuna dedicata ad un argomento specifico, dalla protezione dell’infanzia alla riabilitazione sociale. Si chiamano Somos mas e vale la pena di fare un giro sul loro sito… Hanno personalizzato molto l’ambiente di Elgg, e anche realizzato diversi plugin (quello per la gestione dei progetti, è appena stato rilasciato pubblicamente).

Ho avuto anche modo di parlare (anzi chattare) con altri interessati al modo di connettere tra loro più comunità Elgg-based, in quella che chiamo federazione di comunità Elgg. Per il momento la proposta ufficiale dello staff di Elgg pare essere basata su OpenID però la discussione con Josie e altri è avviata, vedremo se ci saranno prossimamente novità incoraggianti.

Technorati tags: ,

2 Responses to “ElggJam07”


  1. 1 antonio.fini Lug 14th, 2007 at 9:34

    L’inusuale auto-commento è solo per segnalare che anche Dave Tosh ribadisce la “novità” costituita dall’annuncio di Ben su “no new features in Elgg 1.0” e spiega anche meglio l’idea sottostante che, insisto, condivido in pieno!!

  2. 2 Jefferson Ramirez Ago 3rd, 2007 at 5:29

    Buon giorno,
    sono Jefferson, lavoro a Somos Mas, e sono molto contento di leggere questo blog. La mia passione di lavorare nelle ONG e nata soppratutto dopo di avere visuto un tempo in Italia. Ho collaborato con COOPI e con l’UNICEF. Oggi con Somos Mas stiamo approfitando quella bella sperienza in Italia e cercando di fare innovazione nella gestione delle reti di ONG in Colombia e perche no, dopo fare qualche proggetto in Italia.
    Complimenti per il tuo Blog.
    Saluti dalla Colombia.

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
sibille isteriche
codificano
maestri scomodi

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page