Boicottare il cavaliere, è possibile?

Leggo in un commento ad un articolo su Repubblica.it: "non servono le parole,colpiamo l’emiro di arcore nei suoi interessi. Boicottare, boicottare,boicottare".

Ci penso su: però, l’idea non è male!

Ma, realisticamente, è davvero possibile per un "italiano medio", pur molto arrabbiato e agguerrito, boicottare gli interessi del Cavalier Silvio Berlusconi?

Solo limitandosi alle proprietà dirette (fonti www.fininvest.it e Wikipedia), bisognerebbe:

1) Non guardare più, neanche passandoci per caso via zapping veloce, i seguenti canali televisivi: Canale5, Rete4, Italia1 (analogico), Mediashopping, Iris, Boing, tutto Mediaset Premium (digitale terrestre). Probabilmente manca qualcosa, ma il grosso c’è…

2) Non acquistare, né leggere (neanche a sbafo al bar!) i quotidiani Libero e Il Giornale. Questa è facile 🙂

3) Non  ascoltare Radio R101. Si può fare…

4) Non acquistare libri delle seguenti case editrici: Mondadori (vari marchi), Einaudi, Sperling & Kupfer, Piemme, Harlequin, Photoservice Electa, Cemit. Comincia ad essere dura, lo so, in pratica non si può leggere quasi niente…

5) Non acquistare online da BOL.it. Non associarsi (o disdire subito) a Euroclub, Club degli Editori, Il Circolo, Club per Voi. Fattibile senza sforzo.

6) Non acquistare e non abbonarsi alle riviste del gruppo Mondadori. L’elenco è infinito, queste sono le principali: Auto oggi, Casaviva, Chi, Ciak, Confidenze, Cosmopolitan, Creare, Cucina Moderna, Donna Moderna, Doppiovù, Economy, Epoca, Evo, Focus, Grazia, Guida TV, Panorama, PC Professionale, Sale & Pepe, Starbene, Telepiù, TV Sorrisi e Canzoni, tutte le pubblicazioni Disney, Topolino incluso, sigh! Anche qui è un disastro! State attenti dai parrucchieri e nelle sale d’attesa dei dentisti!! Certo, anche privare i bambini di Topolino sembra una crudeltà…

7) Non consultare i siti web (ove esistenti) delle testate giornalistiche, inclusi i telegiornali  e TGCom. No problem, attenti a eventuali banner da altri siti.

8) Non aderire ad alcuna iniziativa finanziaria e assicurativa del gruppo Mediolanum.  La banca intorno a te… Ma mi faccia il piacere!!

9) Non frequentare il Teatro Manzoni di Milano. Milanesi, attenti!

10) Non vedere film prodotti o distribuiti dalla Medusa Film. Altra impresa ardua… Informarsi prima!

11) Non frequentare le multisale del gruppo Medusa nè quelle Warner Village. Gasp!

12) Chi è tifoso del Milan (incluso il sottoscritto), cambi squadra del cuore o, ancora meglio, si interessi ad altri sport. :-). Questa è durissima, però s’ha da fare!!!

13) Ovviamente, non acquistare o affittare immobili dalle società immobiliari di proprietà di S.B!

Ce la possiamo fare?

Mah.. sembra peggio di un campo minato!!! E credo di avere tralasciato parecchie altre cosette…

Ah, dimenticavo: si potrebbe anche smettere di votare PDL, Lega Nord e Movimento per il Sud!!!

6 Responses to “Boicottare il cavaliere, è possibile?”


  1. 1 gigicogo Ago 7th, 2009 at 22:28
  2. 2 strollo Ago 8th, 2009 at 5:56

    tutto e possibile tra la vita,il fa avere il forza e il coraggio,esempio:al iran ecco gentes coraggioso vs ahmadinejad,certo berlusconi non e ahmadinejad,ma lui e molto cattivo,con suo governo di fascista

  3. 3 marcello Ago 8th, 2009 at 9:09

    Ci sarebbe anche un\’altra possibilità: elaborare e proporre una alternativa politica credibile a quella del Popolo dei Lustrini (PdL).
    E così ci guadagneremmo due volte: togliendoci di torno questo ciarpame demagogico e razzista e affrontando seriamente i problemi della gente.
    Vale comunque la pena provarci, no?

  4. 4 MarcoP Ago 9th, 2009 at 8:12

    L’ultima che proponi sarebbe più semplice.
    Ma chi ha permesso che costruisse questo impero mediatico, fonte di consenso infinito?

    Mah….
    🙁

  5. 5 BerluTube Ago 30th, 2009 at 11:17

    Scusate l’intrusione, ma l’occasione è troppo perfetta per non parlarne.
    http://www.berlutube.com è nato proprio con questo intento: MARCHIARE tutto ciò che è BerluTube, visto che ci siamo dentro e non possiamo quasi farne a meno, almeno dimostriamo che SAPPIAMO cosa appartene a lui!
    Lo scopo è divertirsi, sorridere, e far riflettere 🙂

  6. 6 edo Ott 12th, 2009 at 23:35

    Occorre smettere di girare intorno ai problemi.Il vero problema non è Sua Bassezza.Anche Fanfani era piccoletto ma la differenza di statura politica è incommensurabile.Io credo che occorra individuare sempre più incisive manifestazioni di protesta civile.Che non necessariamente passano dal boicottaggio economico.Mi spiego meglio.The half man sostiene di essere supportato dal 70 % dei cittadini.Well.Proviamo un esperimento.Alle 21.00 di un qualunque giorno si lanci un messaggio : chi è contro Berlusca spenga tutte le luci di casa per cinque minuti.
    L\’Enel ci fornisca i dati di riduzione dei consumi e li compari con quelli abituali per quella fascia oraria.

Leave a Reply




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
empi nembi
abbeverano
panciute ricamatrici

Libri su aNobii


My StumbleUpon Page