Archivio per ottobre, 2006



Lauree nuovo e vecchio ordinamento

Wow! Appena ieri ho discusso la mia tesi di laurea specialistica in Scienze dell’Educazione degli Adulti, sul tema delle nuove prospettive per l’e-learning. 🙂

Beh, è ormai nota la mia condizione di studente ..stagionato…

La “notizia” però è un’altra.
Oggi, per curiosità, sono andato a rivedere tutta la “carriera” di esami sostenuti, tra la triennale e la specialistica e ho scoperto che in tutto sono stati ben 36!

Non mi sembrano pochi, se si tiene conto anche della stesura di due tesi.

E’ vero che in teoria nella triennale la tesi non dovrebbe esserci o essere “leggera”, ma in pratica spesso non è così (nel mio caso non lo è stato :-)).

Credo proprio che nel dibattito sulla validità/inferiorità/superiorità/equivalenza/ecc. delle nuove lauree rispetto alle vecchie, sarà bene ricordare anche questi numeri…

Laurearsi in Australia…

a 91 anni! Beh, complimenti! Meno male che trovo qualcuno più “anziano” di me alle prese con esami e tesi… 🙂
Ma tra le righe è interessante leggere come si svolgono i corsi universitari, laggiù agli antipodi… Si parla di un certo uso di Internet… Da Repubblica.it

SlideShare

SlideShare, ovvero il social-Powerpoint 🙂

Non è male: ci si registra (serve un invito ma per ora lo si può richiedere direttamente sul sito) e si caricano le proprie presentazioni (Powerpoint PPT/PPS o OpenOffice), che vengono automaticamente convertite in filmati Flash. Ovviamente si possono taggare e condividere a piacere..Una caratteristica divertente è la possibilità di inserire la presentazione come oggetto embedded in un’altra pagina web o in un blog. Ecco di seguito un esempio di questa feature: le slide relative ad un convegno al quale ho partecipato in maggio.

technorati tags:,

Wikio

Un nuovo modo di fare informazione online? Wikio si dichiara come un motore di ricerca ma l’apparenza è quella di un integratore di notizie. Già, le notizie! In wikio le notizie provengono da giornali online ma anche (soprattutto?) da alcuni blog “selezionati”, da podcast ma possono essere anche inserite direttamente dagli utenti.
Non ho capito bene quali siano i criteri di selezione dei blog, chiunque comunque può segnalarli.
Per saperne di più
, oltre a vederlo direttamente…

technorati tags:,

CulturaDigitale.net

CulturaDigitale.net è una di quelle iniziative che nascono così, da un’idea improvvisa (forse anche un po’ velleitaria) pensata e realizzata senza rifletterci troppo: un sito dedicato alla cultura digitale ovvero a quei piccoli (e grandi) temi che stanno “sotto” l’uso quotidiano dei computer e delle reti, partendo proprio dalle basi e pensando a qualcosa …oltre l’ECDL.
Sono i normali argomenti proposti da milioni di corsi di informatica di base (si usa ancora il termine alfabetizzazione?) ma in questo caso sono proposti come una sequenza di post di un blog e, per quanto possibile, sotto forma di nanolearning: brevi testi (ma in futuro anche podcast) relativi ad un singolo, piccolo argomento, ognuno con una rapida spiegazione, scritta in modo molto informale e colloquiale, e qualche esercizio finale.

Mi sarà comunque utile per la scuola, dal momento che lo utilizzerò anche con i miei studenti e poi…chissà…

I primi due post si intitolano: bit & byte e Analogico e digitale

technorati tags:, ,




in English

Google
 
Web questo sito

RSS feed generale
Feed for English posts

Powered by FeedBurner


View anto's profile on slideshare

I support I support free learning
DCA

Anto's shared items in Google Reader


follow antonf at http://twitter.com


Visualizza la mia pagina su Codice Internet


Poesia automatica


by Voodoobytes
mari floreali
nobilitano
mongolfiere eccitate

About

You are currently browsing the Anto'stuff weblog archives for the month ottobre, 2006.

Longer entries are truncated. Click the headline of an entry to read it in its entirety.

Categories


Libri su aNobii


My StumbleUpon Page